Antenna ad inseguimento

Tra gli obiettivi di ATLAS 2 c'è quello di installare un impianto ricetrasmittente (di bassa potenza) all'interno del payload così da poter ricevere i dati telemetrici e dei sensori in tempo reale durante il volo.

Attualmente abbiamo individuato una frequenza radio che potrebbe essere utilizzata a tale scopo (previa autorizzazione ministeriale).

Per poter meglio ricevere il segnale radio, è in fase di progettazione (dal gruppo di StratoLab-Belluno) un sistema automatico (meccanica gestita da scheda elettronica) che permetta di muovere l'antenna in modo tale che segua i movimenti del pallone.


Stampa   Email